Alimentazione E Fitness

 

 

Lo studio si è concentrato su 49 uomini e donne di 67 anni e oltre dei quali sono stati registrati dati come sesso, peso e frequenza cardiaca a riposo che i ricercatori hanno poi utilizzato per calcolare la loro idoneità cardiorespiratoria. Al termine, i ricercatori si sono resi conto che l’attività fisica era associata ad un miglioramento dell'efficienza cerebrale ma solo negli uomini. "I nostri risultati - concludono i ricercatori - sottolineano l'importanza di considerare il sesso come un fattore di cui tenere conto nello studio delle associazioni tra esercizio e salute del cervello nell'età adulta".

L’impatto che l’esercizio fisico può avere sugli anziani è al centro dell’interesse di molti ricercatori che stanno cercando di far emergere il suo ruolo potenzialmente terapeutico. Per esempio, un altro studio condotto da un gruppo di ricerca internazionale guidato dalla University of Western Australia e dal Baker Institute di Melbourne ha scoperto che negli anziani che sono in sovrappeso o obesi un allenamento mattutino riesce a ridurre l'impatto negativo sul flusso ematico cerebrale dovuto alla sedentarietà. La circolazione del sangue a livello cerebrale è fondamentale per mantenere in buona salute il cervello.
 
Lo sport va bene ma bisogna saper scegliere la disciplina più adatta al proprio fisico ed anche al livello di allenamento. “Nella fase più anziana - prosegue il presidente della Siot - sono indicati la ginnastica a corpo libero, le camminate lunghe, il Tai Chi e ilPilates: insomma, tutto ciò che mantiene il coordinamento e il movimento armonico che sollecita lo scheletro e la muscolatura per prevenire osteoporosi e sarcopenia”. Attività sportive a basso impatto migliorano, di fatto, la tonicità e l’elasticità muscolare dell’anziano, con conseguente miglioramento delle performance funzionali e importanti ricadute sulla qualità della vita, oltre ad un impatto psicologico e sociale altamente positivo”.
21/06/2019 12:30 LEGGI TUTTE

Scrivici subito oppure Contattaci al numero 06.65796125 per un consulto gratuito.
Nome*:
Cognome*:
E-mail*:
Telefono:
Messaggio*:

Regione Lazio Lavora con noi Chiedi ad un esperto Facebook Google Youtube